Widget per wordpress: la lista dei miei preferiti.

February 19th, 2008

logo di wordpressOgni tanto sarà successo anche a voi di sentirsi dire da qualcuno “ma sai che ho anch’io un blog su WordPress?Hai qualche widget da consigliarmi?”.

Visto che a volte faccio fatica a mettere ordine tra i vari bookmark ho deciso di scrivere un post con l’elenco dei widget per WordPress che consiglierei.

  • WhoLinked: è un widget che permette di vedere in tempo reale sul vostro blog quali sono i link che puntano verso il vostro blog. E’ un buon modo sia per monitorare in modo veloce i link entranti al blog, sia per incentivare alla partecipazione.
  • All in One SEO Pack: utile per l’ottimizzazione per i motori di ricerca e incrementare la visibilità e il traffico da motore verso il blog. Consente di avere una console di gestione dei title e description di tutti i post, oltre a poter impostare dei pattern di generazione automatica personalizzati.
  • Dofollow: elimina l’applicazione del nofollow automatico ai link del blog. Questo è un requisito che può aiutare a rendere “appetibile” un commento al vostro blog, ma attenzione agli spammer. Per gli smanettoni, invece, invito a mettere in pratica i consigli di questo post per eliminare il nofollow senza dpver installare il widget.
  • FeedBurner Feedsmith che, assieme all’attivazione mybrand nel proflilo feedburner, permette i fruire dei servizi di Feedburner con un feed associato all’URL feeds.<dominio>
  • Share This: mette a disposizione un’interfaccia semplice per segnalare la risorsa nei principali siti di social-bookmarking.
  • Subscribe to Comments: widget molto utile per inviare via e-mail ai commentatori le notifiche dei commenti ai post del blog.
  • Related posts: permette di fornire alle fine dei vostri post, una lista di link a post correlati.
  • Recent comments: consente di rendere visibile nella sidebar del blog i riferimenti agli ultimi commenti;
  • Top commentators: rende visibile nella sidebar la lista degli utenti del blog più attivi e si può considerare uno strumento utile per monitorare l’attività degli utenti.
  • Google XML Sitemaps: crea ed aggiorna in modo automatico la Google sitemap del blog, strumento utile per consentire ai motori di ricerca di trovare le pagine da indicizzare.
  • Simple archive generator: utile per creare una pagina di archivio con l’elenco dei post suddivisi gerarchicamente per categoria.
  • AJAX Comment Preview: consente agli utenti di avere un’anteprima dei commenti prima dell’invio e la pubblicazione.
  • Akismet: utile per eliminare automaticamente lo spam nei commenti. E’ possibile in qualche caso che un commento buono marcato come spam, è necessario sempre qualche controllo manuale o l’utilizzo di un altro metodo di anti spam (tipo captcha matematico);
  • Captcha matematico: utile per eliminare lo spam nei commenti effettuato in automatico attraverso un programma, detto spam-bot.
  • Ultimate Tag Warrior: utile per gestire i tag dei post e la tag cloud, integrandolo con il Tag Cloud widget per UTW. In alternativa, potete anche utilizzare il sistema a tagging di WordPress con questi accorgimenti.

E voi per caso avete qualche altro widget o consiglio da darmi?

Tagged ,

Stai leggendo:

Widget per wordpress: la lista dei miei preferiti. su Andrea Vit.